Massime della Commissione Terzo Settore del Consiglio del Notariato di Milano

La “commissione Terzo settore” del Consiglio notarile di Milano ha aggiunto ulteriori due documenti elaborati con riferimento alla riforma e agli adempimenti di variazione statutaria cui sono chiamati gli “enti non profit” italiani in funzione della Riforma introdotta con la Legge n. 106/2016.

In particolare le massime n. 3 e 4, pubblicate a fine ottobre 2020 richiedono di essere attentamente esaminate in questa fase transitoria al fine di pianificare correttamente le modalità operative utili per gli adeguamenti statutari.

https://www.consiglionotarilemilano.it/documenti-comuni/massime-commissione-terzo-settore.aspx

Per ora la norma è stralciata, ma … : IVA su attività svolta nei confronti degli associati? Monitoraggio di una novità normativa molto rilevante

Segnaliamo che l’articolo 108 del DDL di bilancio 2021, attualmente in corso di esame e discussione in Parlamento, contiene una disposizione molto rilevante per numerose associazioni. La norma elimina il disposto dell’articolo 4 del DPR n. 633/1972 in materia di operazioni “de-commercializzate” ove effettuate da talune associazioni (c.d. “privilegiate“) introducendo, sostanzialmente alle medesime condizioni, un’esenzione da IVA. La circostanza non è per nulla neutra e implicherà, ove approvata in via definitiva, un cambio profondo delle procedure in essere (ad esempio: le prestazioni e cessioni agli associati, aderenti o partecipanti dovranno essere fatturate, andrà gestita la presentazione di una dichiarazione IVA, dovranno essere rispettati gli ulteriori adempimenti strumentali i materia, ecc.).

L’ipotesi normativa è poi stata stralciata in sede di approvazione definitiva della Legge di bilancio 2021, ma il tema di cui si tratta molto probabilmente tornerà di attualità presto.

Lo Studio monitorerà la tematica e informerà in merito alle evoluzioni normative che lo interesseranno.